N°19 / APhEx
La Redazione del gruppo di ricerca APhEx (Analytical and Philosophical Explanation) è lieta di annunciare la pubblicazione del diciannovesimo numero di APhEx. Con questa uscita, oltre a una lettura critica, proponiamo due nuovi profili (uno di Ludwik Fleck e uno di Susan Stebbing), un'intervista a Barbara Vetter e infine un contributo per la rubrica "Open Problems" dedicato al problema di Molyneux. Ricordiamo alle nostre lettrici e ai nostri lettori che l'uscita intermedia di APhEx 19/2019, che andrà ad arricchire quella di gennaio, verrà pubblicata a fine marzo. Con l'augurio di una buona lettura, salutiamo le nostre lettrici e i nostri lettori!

La Redazione

Ludwik Fleck

di Fernando Rosa

Nell'articolo viene esaminata l'epistemologia del filosofo polacco Ludwik Fleck considerato da Thomas Kuhn suo precursore, con particolare riferimento a due concetti cardine del suo pensiero, lo stile di pensiero e il collettivo di pensiero di cui vengono analizzate le modalità di funzionamento. A...


Conversation with Barbara Vetter

di Giulia Casini

Barbara Vetter è Professoressa di Theoretical Philosophy alla Freie Universität Berlin. In precedenza, ha insegnato alla Humboldt-Universität zu Berlin e alla Friedrich-Alexander-Universität Erlangen e ha conseguito un BPhil e un DPhil presso la Oxford University. Barbara Vetter è autrice di...


Susan Stebbing

di Teresa Khouri Kissel

Susan Stebbing (1885-1943) fu tra le fondatrici della rivista Analysis, ed ebbe grande influenza sulla filosofia analitica agli inizi del 20esimo secolo. Di recente, grazie al lavoro di Michael Beaney (2000), Siobhan Chapman (2013), e Frederique Janssen-Lauret (2017), tra gli altri, è rinato un...


La disgiunzione di Gödel

di Francesco Beccuti

La disgiunzione di Gödel è la tesi filosofica secondo cui o l'abilità matematica umana non è meccanizzabile oppure esistono problemi matematici assolutamente insolubili. Dopo aver brevemente delineato il contesto storico e teoretico della disgiunzione, ne sottolineiamo la rilevanza e per la...


Margaret Gilbert

di Silvia Tossut


Vincenzo Fano, "Le lettere immaginarie di Democrito alla figlia. Un invito alla filosofia", Carocci, Roma, 2018, pp. 141.
di Stefano Vaselli

Le lettere immaginarie di Democrito alla figlia è il nuovo importante volu-me di Vincenzo Fano per la casa editrice romana Carocci, dopo il bellissimo volume I paradossi di Zenone, che è alla sua seconda ristampa.

Marcello Frixione, Samuele Iaquinto, Massimiliano Vignolo, "Introduzione alle logiche modali", Laterza, Roma-Bari, 2016, pp. 206
di Maria Scarpati

L'intento di questo libro è quello di presentare le principali nozioni alla base delle logiche modali, fornendo, nel contempo, tutti gli strumenti neces-sari ad approfondire il dibattito filosofico cui hanno dato origine gli studi in merito.

Simone Pollo, "Umani e animali: questioni di etica", Carocci, Roma, 2016, pp. 148
di Eleonora Severini

Le questioni riguardanti gli animali non umani stanno guadagnando un'attenzione crescente nell'attuale dibattito pubblico. Una prova di ciò è, ad esempio, il proliferare di siti e blog sul web a favore del vegetarianesimo o del veganesimo, o di quelli contro la sperimentazione animale o gli alle-vamenti intensivi.

Edoardo Datteri, "Che cos'è la scienza cognitiva", Carocci, Roma, 2018, pp. 142
di Marco Viola

Poeticamente, è un biglietto per un breve ma coinvolgente viaggio in una scienza (o forse meglio: in un programma di ricerca interdisciplinare) dai confini incerti. Più prosaicamente, è un libro che parla dello studio scientifico della mente. Dovendolo collocare tra gli scaffali di una biblioteca, è bene riporlo tra quelli di filosofia della scienza, piuttosto che tra quelli di filosofia della mente.

Francesca Ervas e Elisabetta Gola, "Che cos'è una metafora", Carocci, Roma, 2016, pp. 116.
di Carla Bazzanella

Che cos'è una metafora? di Francesca Ervas ed Elisabetta Gola offre una selezione sia degli aspetti teorici (dalle radici storiche agli sviluppi più recenti) che di quelli sperimentali ed applicativi oggi a disposizione di questo meccanismo complesso, in cui si intrecciano portata cognitiva, concettualizzazione dell'esperienza, struttura linguistica, comunicazione, comprensione.


Caricamento dei feed in corso

Newsletter
Invia la tua email per iscriverti alla newsletter. Riceverai informazioni sugli aggiornamenti e sulle attività del sito


Collabora con noi. Controlla i prossimi Call for papers e invia il tuo testo. La redazione valuterà se pubblicarlo su uno dei prossimi numeri.