N°24 / APhEx
La Redazione di APhEx annuncia alle sue lettrici e ai suoi lettori l'uscita di APhEx 24, 2021. Vi proponiamo due nuovi profili, rispettivamente quello di Pietro Abelardo e Yehoshua Bar-Hillel, due nuove letture critiche e tre nuovi temi: Affettività situata, Logiche paraconsistenti e Nichilismo mereologico.

La Redazione coglie l'occasione per invitare chiunque fosse interessato a spedire un contributo per la prossima pubblicazione del portale (APhEx 25, 2022). Tutti i contributi vanno redatti secondo le norme editoriali scaricabili dal sito e spediti all'indirizzo e-mail delle rispettive sezioni del portale "Temi" (temi@aphex.it), "Profili" (profili@aphex.it), "Letture critiche" (recensioni@aphex.it), "Interviste-video"...

Pietro Abelardo

di Irene Binini

Questo profilo ripercorre la vita e le opere di Pietro Abelardo (1079-1142), logico francese del XII secolo, mettendo in risalto la profondità e originalità del suo pensiero filosofico, in particolare nei campi della logica e della metafisica. Ampio spazio sarà dato alle molte affinità –...


Nichilismo mereologico

di Andrea Oliani

Il nichilismo mereologico è la tesi per cui non esistono oggetti composti come persone, montagne, alberi, pianeti, smartphone, molecole, ..., ma, forse, soltanto oggetti mereologicamente semplici disposti-a-persona, a-montagna, ad-albero, ..., . Forse, perchè il nichilismo si può declinare in...


Logiche paraconsistenti

di Andrea Vettore

Una logica paraconsistente è una logica in cui non vale la regola di inferenza (ECQ): a˄¬a...


Yehoshua Bar-Hillel

di Salvatore Pistoia-Reda

Logico e filosofo del linguaggio, Yehoshua Bar-Hillel fu un pensatore attento e un accademico generoso. Convinto della necessità di una sintesi nello studio del linguaggio, operò al confluire delle sue discipline di riferimento portando avanti con vitalità e devozione istanze di conciliazione mai...


Affettività situata

di Giulia Piredda


Sarah Songhorian, Etica e scienze cognitive, Carocci, Roma, 2020, pp. 144.
di Andrea Lavazza

Il volume "Etica e scienze cognitive" di Sarah Songhorian offre una prima ed efficace panoramica delle teorie che, sulla base delle nuove conoscenze nell'ambito delle (neuro) scienze cognitive, hanno l'obiettivo sia di spiegare l'origine e la configurazioni attuali di giudizi e sistemi morali sia di proporne integrazioni e modifiche alla luce dei dati empirici.

Carla Bagnoli, Teoria della Responsabilità, Il Mulino, Bologna, 2019, pp. 424.
di Silvano Zipoli Caiani

La responsabilità riveste un ruolo chiave nella vita sociale di tutti noi. Ma che cos'è la responsabilità e quali sono i criteri che rendono possibile attribuire responsabilità a qualcuno? Il libro di Carla Bagnoli offre le risposte a queste fondamentali domande, individuando nella "sensibilità alle norme" una condizione esplicativa della responsabilità.

Giuseppe Primiero, "On the Foundations of Computing", Oxford University Press, Oxford, 2019, pp. 320.
di Alberto Termine

L'informatica al giorno d'oggi è senz'altro una delle discipline più im-portanti con un notevole impatto sulla ricerca scientifica, sullo sviluppo tec-nologico e nella vita quotidiana di ognuno.

Emiliano Ippoliti, "Un Filosofo a Wall Street", Egea, Milano, 2020, pp. 291.
di Giulia Miotti

Che cos'è la finanza? A una simile domanda sembra difficile poter ri-spondere esaustivamente con una sola definizione.

Massimo Dell'Utri, "Putnam", Roma, Carocci, 2020, pp. 248.
di Pietro Salis

Hilary Putnam è stato inequivocabilmente uno dei protagonisti di primis-simo piano del panorama filosofico dalla seconda metà del Novecento in poi, con contributi fondamentali in campi quali la filosofia della scienza, la filosofia della matematica, la filosofia della logica, la filosofia della mente, la computer science, l'epistemologia, la filosofia del linguaggio, e nelle de-cadi più recenti anche l'etica e le questioni legate ai valori.

Luciano Floridi, "The Ethics of Information", Oxford University Press, Oxford, 2015, pp. 357.
di Gian Paolo Terravecchia

Per spazzare il campo da possibili equivoci, può essere utile cominciare col dire cosa The Ethics of Information di Luciano Floridi non è, né intende es-sere: un'introduzione per il lettore comune all'etica del computer (Computer Ethics, CE) o all'etica dell'informazione (Information Ethics, IE); inoltre, non è nemmeno, né vuol essere, un manuale di etica per professionisti dell'informatica (p. xvi).

Pierluigi Barrotta, "Scienza e democrazia. Verità, fatti e valori in una prospettiva pragmatista", Carocci editore, Roma, 2016, pp. 269.
di Claudio Davini

Nel suo libro Scienza e Democrazia. Verità, fatti e valori in una prospetti-va pragmatista, Pierluigi Barrotta, Professore ordinario di Filosofia della scienza presso l'Università di Pisa, affronta un tema di cruciale importanza per le società occidentali, quello del complesso rapporto fra scienza e demo-crazia.


Caricamento dei feed in corso

Newsletter
Invia la tua email per iscriverti alla newsletter. Riceverai informazioni sugli aggiornamenti e sulle attività del sito


Collabora con noi. Controlla i prossimi Call for papers e invia il tuo testo. La redazione valuterà se pubblicarlo su uno dei prossimi numeri.