N°17 / APhEx
La Redazione di APhEx (Analytical and Philosophical Explanation) annuncia alle sue lettrici e ai suoi lettori l'uscita intermedia di APhEx 17, 2018. Insieme a un nuovo tema, due nuovi profili, due nuove letture critiche e una nuova intervista, la Redazione è molto felice di inaugurare la nuova rubrica Open Problems. Buona lettura, La Redazione

Hector-Neri Castañeda

di Jansan Favazzo

Hector-Neri Castañeda (1924–1991) è stato uno tra i più prolifici filosofi americani del secolo scorso. I suoi molteplici interessi intellettuali l'hanno condotto dalla filosofia del linguaggio e della mente alla metafisica e all'etica, passando per questioni di logica e scienze cognitive. Pur...


Conversation with Sun-Joo Shin

di David Waszek

Sun-Joo Shin è Professor of Philosophy alla Yale University. È nota per il suo lavoro pionieristico sul ragionamento diagrammatico. Nel suo primo libro, The Logical Status of Diagrams (1994), ha elaborato il primo esempio completamente sviluppato di un sistema logico basato su diagrammi (in questo...


Simone de Beauvoir

di Carlotta Cossutta

Simone de Beauvoir (1908-1986) è una pensatrice che ha fortemente influenzato il pensiero femminista della seconda metà del '900 e che viene ricordata principalmente per essere l'autrice de Il secondo sesso. In questo profilo proverò a mostrare come questo testo sia il risultato di un percorso...


Filosofia della psichiatria

di Elisabetta Lalumera

La filosofia della psichiatria contemporanea di tradizione analitica si occupa di questioni concettuali e metodologiche: che cos'è la malattia mentale, l'adeguatezza delle nosologie in uso, la natura storico-culturale oppure naturale dei disturbi mentali, le forme di spiegazione più appropriate...


Francesca Ervas e Elisabetta Gola, "Che cos'è una metafora", Carocci, Roma, 2016, pp. 116.
di Carla Bazzanella

Che cos'è una metafora? di Francesca Ervas ed Elisabetta Gola offre una selezione sia degli aspetti teorici (dalle radici storiche agli sviluppi più recenti) che di quelli sperimentali ed applicativi oggi a disposizione di questo meccanismo complesso, in cui si intrecciano portata cognitiva, concettualizzazione dell'esperienza, struttura linguistica, comunicazione, comprensione.

Andrea Moro, "I confini di Babele. Il linguaggio e il mistero delle lingue impossibili", Bologna, Il Mulino, 2015, pp. 360
di Stefana Garello

La ricchezza fenotipica delle forme di vita presenti sulla Terra sembra po-ter essere ricondotta a variazioni quantitative e combinatorie di materiale genetico.

Tiziana Andina, Carola Barbero (a cura di), "Ermeneutica, estetica, ontologia. A partire da Maurizio Ferraris", Bologna, Il Mulino, 2016, pp. 271.
di Alessandro Salice

Il volume Ermeneutica, estetica, ontologia. A partire da Maurizio Ferraris è composto da venti contributi scritti da autori che nel corso degli ultimi anni hanno collaborato o interagito con Maurizio Ferraris.

Federico Laudisa, "Naturalismo. Filosofia, scienza, mitologia", Editori Laterza, Roma-Bari, 2014, pp.150.
di Laura Felline

Nel libro Naturalismo. Filosofia, scienza, mitologia, Federico Laudisa fornisce un pregevole excursus critico sul naturalismo e in particolare di vari aspetti della teoria, che trova le sue radici nel lavoro di Willard Orman Quine, dell'epistemologia naturalizzata.

Philip Gerrans, "The Measure of Madness. Philosophy of Mind, Cognitive Neuroscience, and Delusional Thought", the MIT Press, 2014, pp. 274.
di Emiliano Loria

Con il termine "delirio" si intende una varietà di stati mentali confusionali in cui l'attenzione, la percezione e la cognizione del soggetto appaiono si-gnificativamente compromesse.

Gloria Origgi e Giulia Piredda, "Filosofia", Egea, Milano 2016, pp. 130
di Laura Caponetto

Che cos'è la filosofia e, soprattutto, perché si studia ancora oggi? È questa la duplice domanda alla quale Filosofia, libro scritto a quattro mani da Glo-ria Origgi e Giulia Piredda ed edito da Egea nel 2016, si ripropone di ri-spondere.


Caricamento dei feed in corso

Newsletter
Invia la tua email per iscriverti alla newsletter. Riceverai informazioni sugli aggiornamenti e sulle attività del sito


Collabora con noi. Controlla i prossimi Call for papers e invia il tuo testo. La redazione valuterà se pubblicarlo su uno dei prossimi numeri.