N°17 / APhEx
La Redazione di APhEx (Analytical and Philosophical Explanation) annuncia alle sue lettrici e ai suoi lettori l'uscita del diciassettesimo numero. Insieme a due nuovi temi, due nuovi profili, quattro nuove letture critiche e un'intervista a Sun-Joo Shin, la Redazione è molto felice di inaugurare la nuova rubrica Open Problems ed è onorata di pubblicare una intervista a Eva Picardi, a commemorare la sua memoria a un anno dalla scomparsa.

Buona lettura, La Redazione

Conversazione con Eva Picardi

di Alessia Pasquali

Eva Picardi (1948-2017) ha insegnato Filosofia del Linguaggio all'Alma Mater Studiorum - Università di Bologna dai primi anni '70 fino al 2016 ed è stata una figura di chiara fama nel panorama filosofico nazionale ed internazionale. Formatasi a Bologna, ha poi approfondito i suoi studi a Oxford...


La teoria dell'informazione integrata

di Niccolò Negro

Il presente scritto mira a fornire un'introduzione critica a una delle principali teorie della coscienza nel panorama filosofico e neuroscientifico contemporaneo, ovvero la teoria dell'informazione integrata (IIT). Dopo una breve esposizione dei pregi della teoria, si analizzerà in dettaglio la sua...


Hector-Neri Castañeda

di Jansan Favazzo

Hector-Neri Castañeda (1924–1991) è stato uno tra i più prolifici filosofi americani del secolo scorso. I suoi molteplici interessi intellettuali l'hanno condotto dalla filosofia del linguaggio e della mente alla metafisica e all'etica, passando per questioni di logica e scienze cognitive. Pur...


Conversation with Sun-Joo Shin

di David Waszek

Sun-Joo Shin è Professor of Philosophy alla Yale University. È nota per il suo lavoro pionieristico sul ragionamento diagrammatico. Nel suo primo libro, The Logical Status of Diagrams (1994), ha elaborato il primo esempio completamente sviluppato di un sistema logico basato su diagrammi (in questo...


Simone de Beauvoir

di Carlotta Cossutta


Filosofia della psichiatria

di Elisabetta Lalumera


Simone Pollo, "Umani e animali: questioni di etica", Carocci, Roma, 2016, pp. 148
di Eleonora Severini

Le questioni riguardanti gli animali non umani stanno guadagnando un'attenzione crescente nell'attuale dibattito pubblico. Una prova di ciò è, ad esempio, il proliferare di siti e blog sul web a favore del vegetarianesimo o del veganesimo, o di quelli contro la sperimentazione animale o gli alle-vamenti intensivi.

Edoardo Datteri, "Che cos'è la scienza cognitiva", Carocci, Roma, 2018, pp. 142
di Marco Viola

Poeticamente, è un biglietto per un breve ma coinvolgente viaggio in una scienza (o forse meglio: in un programma di ricerca interdisciplinare) dai confini incerti. Più prosaicamente, è un libro che parla dello studio scientifico della mente. Dovendolo collocare tra gli scaffali di una biblioteca, è bene riporlo tra quelli di filosofia della scienza, piuttosto che tra quelli di filosofia della mente.

Francesca Ervas e Elisabetta Gola, "Che cos'è una metafora", Carocci, Roma, 2016, pp. 116.
di Carla Bazzanella

Che cos'è una metafora? di Francesca Ervas ed Elisabetta Gola offre una selezione sia degli aspetti teorici (dalle radici storiche agli sviluppi più recenti) che di quelli sperimentali ed applicativi oggi a disposizione di questo meccanismo complesso, in cui si intrecciano portata cognitiva, concettualizzazione dell'esperienza, struttura linguistica, comunicazione, comprensione.

Andrea Moro, "I confini di Babele. Il linguaggio e il mistero delle lingue impossibili", Bologna, Il Mulino, 2015, pp. 360
di Stefana Garello

La ricchezza fenotipica delle forme di vita presenti sulla Terra sembra po-ter essere ricondotta a variazioni quantitative e combinatorie di materiale genetico.

Tiziana Andina, Carola Barbero (a cura di), "Ermeneutica, estetica, ontologia. A partire da Maurizio Ferraris", Bologna, Il Mulino, 2016, pp. 271.
di Alessandro Salice

Il volume Ermeneutica, estetica, ontologia. A partire da Maurizio Ferraris è composto da venti contributi scritti da autori che nel corso degli ultimi anni hanno collaborato o interagito con Maurizio Ferraris.

Federico Laudisa, "Naturalismo. Filosofia, scienza, mitologia", Editori Laterza, Roma-Bari, 2014, pp.150.
di Laura Felline

Nel libro Naturalismo. Filosofia, scienza, mitologia, Federico Laudisa fornisce un pregevole excursus critico sul naturalismo e in particolare di vari aspetti della teoria, che trova le sue radici nel lavoro di Willard Orman Quine, dell'epistemologia naturalizzata.


Caricamento dei feed in corso

Newsletter
Invia la tua email per iscriverti alla newsletter. Riceverai informazioni sugli aggiornamenti e sulle attività del sito


Collabora con noi. Controlla i prossimi Call for papers e invia il tuo testo. La redazione valuterà se pubblicarlo su uno dei prossimi numeri.